James Morrigan

Description:
Bio:

Nato a Cambridge nel 1907 da genitori nobili in decadenza, ha sfruttato gli ultimi risparmi familiari per potersi permettere un’ educazione completa ed avanzata.
Nel 1930, nonostante la giovanissima età, riesce a procurasi un lavoro come dipendente degli archivi presso la Società per le Ricerche Psichiche a Cambridge.
Benché giovane ed inesperto, James fu scelto per una pericolosa spedizione in Tibet, accompagnato dal suo superiore, e fidato amico, Ripley Jhonson, oltre che da altri cinque avventurieri.
La missione consisteva nell’ indagare su di una misteriosa follia collettiva, che si diceva avesse colpito il monastero tibetano di Tashikang nel 1823, e colpevole di aver indotto all’ omicidio reciproco più di quaranta monaci,
I ricordi di james riguardo alla spedizione sono pochi e confusi, come nascosti da una fitta coltre di nebbia, tuttavia, è certo di aver trovato tutti i suoi compagni di spedizione morti dilaniati, appesi per le gambe e privi di pelle e occhi; inoltre si ricorda con estrema precisione, come se fossero impresse a fuoco nella sua mente, la parola “Sharnoth” e la frase “Le mille facce in una fingono di dormire”, trovate incise o scritte più volte, spesso con il sangue, all’ interno della struttura monastica.
Sconvolto e terrorizzato tornò in Europa, e dopo un breve periodo passato a Cambridge in famiglia, nel 1931 grazie ai suoi contatti accademici riuscì a contattare Wingate Peaslee, un professore di psicologia, specializzato in psicologia subnormale, che lo indirizzò all’ Università di Miskatonic, nel Massachusetts, con la promessa che laggiù avrebbe trovato le risposte che stava cercando.
James partì l’ anno successivo, ma pur trovandosi in un ambiente accademico altamente preparato e dedito all’ occulto non riuscì a trovare le risposte alle sue domande.
Ma tutto ciò sta per cambiare.
E’ il 28 settembre 1935, il semestre autunnale è da poco iniziato, e il giovane parapsicologo è stato convocato per un’ urgente riunione del Gruppo Armitage.

Carattere
James è una persona poco loquace, con uno scarso interesse verso il prossimo e totalmente indifferente alle sofferenze delle persone a lui non legate.
Fumatore accanito

James Morrigan

☩ Quei Misteriosi Documenti ☩ mencazable il_folle_nero